Pop Science Talk: Pesci, robot e pesci-robot

Maurizio Porfiri
Dalle brillanti creazioni di Leonardo da Vinci alle più innovative tecnologie idro-repellenti, nella storia della scienza e della tecnologia la natura è stata spesso saggia maestra dei più grandi scienziati e inventori. Fino ai giorni nostri, dove la ricerca nel campo dell’ingegneria meccanica testimonia un crescente interesse verso la progettazione e realizzazione di tecnologie ispirate al mondo naturale.
 

Questi studi prendono spunto dalla natura per realizzare dispositivi ingegneristici il cui principio di funzionamento replica il raffinato processo evolutivo insito in ciò che ci circonda. Ricerche tecnologiche bioispirate nel mondo spaziano dallo sviluppo di robot che si muovono e si coordinano come animali, fino alla sintesi di sensori e attuatori suggeriti dalla biologia animale e vegetale. Il Dynamical Systems Laboratory si è occupato della realizzazione di pesci-robot biomimetici che possano essere utilizzati per esplorare ambienti marini senza alterare la vita dei loro abitanti oppure infiltrarsi in un banco di pesci e modificarne il comportamento collettivo. Qui ci raccontano dei loro pesci-robot, che nuotano come i loro fratelli naturali e utilizzano elementi di robotica flessibile e materiali intelligenti per mimetizzarsi nel gruppo. Un’immersione, è proprio il caso di dirlo, nella tecnologia d’avanguardia, per capire fascino e potenzialità della scienza ispirata dal mondo che ci circonda.

Biografia

Maurizio Porfiri è Professore Associato di Ingegneria Meccanica presso il Polytechnic Institute of New York University. Dopo essersi laureato a Roma presso Sapienza Università di Roma in Ingegneria Elettronica e aver conseguito il Master of Science in Engineering Mechanics presso il Virginia Tech, Porfiri ha ricevuto il titolo di Dottore di ricerca in Meccanica Teorica e Applicata in cotutela tra Sapienza Università di Roma e Université du Sud Toulon-Var e il Ph.D. in Engineering Mechanics al Virginia Tech. Porfiri è il Direttore del Dynamical Systems Laboratory, che conduce ricerca fondamentale nel campo della modellazione e del controllo di sistemi complessi, con applicazioni ingegneristiche nella robotica sottomarina e nei materiali intelligenti. Porfiri è stato incluso nella lista dei Brilliant Ten dalla rivista «Popular Science nel 2010» e ha ricevuto il CAREER award dalla National Science Foundation nel 2008.