CALENDARIO EVENTI
Lunedi 29 Ottobre
Aldo Scarnera
Il futuro del lavoro
Il futuro del lavoro

I dati degli ultimi anni sulla struttura professionale dell’Europa a 12, ci dicono che il saldo complessivo dell’occupazione, perfino in un periodo di crisi come quello attuale, continua ad esser dovuto sostanzialmente a due componenti che si muovono in direzione opposta. La prima, in crescita, riguarda complessivamente il blocco delle professioni a qualificazione alta e medio-alta e quello delle professioni qualificate nei servizi. L’altra, in calo, riguarda il complesso delle professioni manuali, qualificate e non, e quella parte delle professioni non manuali a qualificazione medio-bassa.

Lunedi 29 Ottobre  Live
Lorenzo Moretta, Giovanni Melioli
moretta
La ricerca pubblica e privata in Italia: quali prospettive?

Uno Spin Off è un modello di impresa che nasce negli ambienti accademici sulla base di una o più idee che hanno potenziali applicazioni in ambito industriale o commerciale. Nei paesi anglosassoni e del nord Europa, per i giovani laureati lo spin off è una delle forme più utilizzate di ingresso nel mondo del lavoro.

Lunedi 29 Ottobre  Live
Fabio Beltram, Alberto Diaspro
beltam
Esplorando il nanomondo, tra ricerca e applicazioni

Dalle geniali intuizioni di Feynman del dicembre del 1959 ad oggi, l'esplorazione, la comprensione ed il controllo del nanomondo sono una realtà quotidiana.

<
Lunedi 29 Ottobre  Live
Massimo Chiesa, Eleonora D’Urso
chiesa
Una vita in scena

Cosa significa lavorare nel mondo del teatro? Se ne può avere un’idea dal confronto del punto di vista di figure professionali fondamentali, come l’impresario teatrale, il regista e l’attore. Il lavoro dell’impresario teatrale in Italia è assai rischioso (dal punto di vista finanziario) ma è anche un mestiere magico e giocoso.

Lunedi 29 Ottobre
Maria Canevari, Ilaria Masi
masi
Tecnologia e salute: la diagnostica e la pratica clinica

La figura del neuroradiologo nasce dall’esigenza di medici internisti e degli specialisti dell’area neurologica,neurologi, neuropsichiatri, neuropatologi e neurochirurghi, e degli specialisti radiologi di integrare le loro conoscenze al fine di ottimizzare le risorsetecniche a beneficio clinico.

Lunedi 29 Ottobre
Emanuela Donetti, Antonella Ragnoli, Marco Malaspina
immaginare
Immaginare una città intelligente

In una città intelligente la mobilità è sostenibile, sicura e connessa , in grado di scambiare flussi informativi da un lato con i gestori della rete e dall’altro lato con i veicoli che la percorrono; una mobilità interconnessa, accessibile e flessibile, in grado di corrispondere alle esigenze di chi si muove, senza produrre esternalità che impattino sull’ambiente.

<