FUTURO PROSSIMO. NUOVE PROSPETTIVE PER IMMAGINARE IL PROPRIO DOMANI 26 OTTOBRE – 28 OTTOBRE / 31 OTTOBRE-2 NOVEMBRE 2013

Dopo il successo riscosso dall’iniziativa nel 2012, torna a Genova Futuro Prossimo, il format di orientamento dedicato agli studenti eccellenti in uscita dalle scuole superiori, che in occasione del Festival della Scienza dialogheranno con professionisti, esperti e testimoni che li accompagneranno nell’esplorazione delle competenze richieste dalle opportunitą professionali dell’attuale mercato del lavoro.


Gli obiettivi
Contro la crisi economica
\ Stimolare la creazione e lo sviluppo delle imprese ad alto capitale innovativo e creativo
\Favorire l’emersione della domanda di competenze specializzate, promuovendo la creazione di percorsi di formazione dedicati.

Contro la sfiducia nel futuro
\ Promuovere e valorizzare soggetti portatori di best practice in ambito professionale nei diversi ambiti produttivi
\ Promuovere la dimensione del confronto professionale intergenerazionale

Contro la crisi occupazionale, in particolare nel mondo dei giovani
\ Valorizzare le eccellenze nel mondo della Scuola promuovendo progetti di sostegno che vedano coinvolti il mondo delle Istituzioni e delle Imprese
\ Favorire percorsi di formazione che mettano i giovani in contatto con i settori produttivi che offrono maggiori opportunitą
\ Contribuire a colmare il gap tra domanda e offerta su specifiche professionalitą sommerse, anche attraverso percorsi rivolti all’imprenditorialitą giovanili


Il format
26 dialoghi, suddivisi nei sei giorni del programma, dedicati a 130 ragazzi selezionati fra gli studenti  eccellenti degli ultimi anni delle scuole superiori di tutta Italia.

L'obiettivo di Futuro Prossimo č quello di creare un’opportunitą di confronto tra mondo dell’istruzione, mondo economico e produttivo, Istituzioni pubbliche e private che si occupano a diverso titolo del mondo del lavoro, facendo emergere tutte le potenzialitą di sviluppo, molte delle quali inespresse.


Il target
130 studenti  eccellenti delle scuole superiori provenienti da tutta Italia saranno accolti a Genova per dialogare con 40/50 professionisti, esperti e testimoni racconteranno le loro esperienze di vita, di studio e professionali.

Tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno a carico dell’Associazione Festival della Scienza, grazie al supporto dei soggetti pubblici e privati partner del progetto.


Le attivitą
Le attivitą verranno realizzate durante il Festival della Scienza per permettere ai destinatari di partecipare alla manifestazione vivendo un’esperienza ricca, coinvolgente e suggestiva.  I ragazzi saranno seguiti in tutte le fasi del progetto da tutor e da animatori dedicati.

Tutti gli incontri saranno moderati da Vincenzo Guarnieri, divulgatore scientifico


La sede
Con eccezione di alcuni eventi che si terranno in altre sedi, specificate nel programma, tutti gli incontri si svolgeranno presso le sale del  Museo Diocesano.