Call 2019: 327 proposte!

Come ogni anno, il Festival della Scienza raccoglie tramite call proposte di eventi (mostre, laboratori, conferenze, eventi speciali, spettacoli) che potranno andare a comporre il programma definitivo della manifestazione.

La diciassettesima edizione del Festival si terrà a Genova dal 24 ottobre al 4 novembre 2019 e avrà come parola chiave Elementi e paese ospite i Paesi Bassi.

Il bando è chiuso, sono pervenute 327 proposte.


Elementi.

Una parola che rimanda a concetti che sono alla base di teorie e esperienze in ogni campo della conoscenza scientifica. A 150 anni dalla formulazione del sistema di classificazione proposto da Mendeleev, il 2019 è stato dichiarato Anno Internazionale della Tavola Periodica degli Elementi. Un lungo cammino quello fatto dalla chimica, dai quattro elementi aristotelici al sistema periodico moderno, i cui elementi si sono poi scomposti attraverso le scoperte della fisica in particelle sempre più elementari e ricomposti grazie alla biologia in elementi base della struttura del DNA, molecole, cellule, organi e organismi.

Il termine elemento in matematica corrisponde a concetti astratti che stanno alla base di teorie fondamentali come l’insiemistica, la geometria e il calcolo infinitesimale.  Elementi sono gli individui di una comunità, i principi fondamentali di una scienza, di un’arte o di una tecnica, i componenti con i quali descriviamo l’ambiente popolato da esseri viventi che crescono, si sviluppano e si evolvono.

Il premio Nobel Richard Feynman, uno dei più grandi fisici teorici del ‘900, alla domanda quale fosse la più importante idea scientifica da conservare, qualora se ne potesse conservare una sola, rispose “l’idea di atomo”, nel senso etimologico del termine, ovvero l’idea che la materia sia fatta da componenti “elementari” che interagiscono fra loro.

Il paradigma riduzionista, proprio del metodo scientifico galileiano, esprime l’idea che gli oggetti via via più complessi obbediscano a leggi fondamentali che governano gli elementi che li compongono. Di contro, molte tesi anti-scientifiche hanno spesso, un fondamento anti-riduzionista basato su idee olistiche obsolete, che la scienza moderna ha dimostrato essere sbagliate. E, tuttavia, è proprio la consapevolezza dell’enorme distanza tra il sapere attuale e la conoscenza necessaria per comprendere i sistemi complessi che popolano il nostro universo e il nostro mondo quotidiano a spingere ogni giorno gli scienziati a cercare leggi elementari, in grado di formalizzare e decifrare la natura.

I progetti da voi proposti permetteranno di esplorare con rigore scientifico e creatività l’importante parola chiave e le sue infinite e possibili declinazioni.
 

CELEBRAZIONI

Anno internazionale della Tavola periodica degli elementi (UNESCO)
Anno internazionale delle lingue indigene (ONU)
Anno del turismo lento (MIBACT)
500 anni dalla morte di Leonardo

ALTRE RICORRENZE
210 anni dalla nascita di Darwin
200 anni dalla nascita di Melville
150 anni dalla nascita di Gandhi
20 anni dalla morte di Kubrik
30 anni dalla morte di Sacharov
110 anni del Giro D'Italia
100 anni dalla nascita di Fausto Coppi
90 anni dalla nascita di Anna Frank
100 dalla nascita di Primo Levi
50 anni dal primo allunaggio
90 anni dal crash della borsa valori di New York
anno di ambientazione di Blade runner
500 anni dalla circumnavigazione di Magellano
100 anni dalla prima prova sperimentale della relatività