Armati di scienza

Lectio Magistralis con Elena Cattaneo, modera Silvano Fuso
Voglio partecipare

Quando 

31 ottobre, ore 15:00

Dove 

Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio
Piazza Matteotti, 9

Età consigliata 

Da 16 anni

Tipologia e disciplina 

Lectio Magistralis
Scienza e società

  • Cosa
  • Chi
  • Dove
Nel passato recente la scienza e chi la fa, ossia ricercatori e ricercatrici, hanno raggiunto vette mediatiche senza precedenti -o quasi- a causa della pandemia di Covid-19 e delle sue pesantissime ripercussioni. Questa sovraesposizione mediatica non ha, tuttavia, portato sempre a risvolti positivi: spesso si è infatti dato voce a presunti esperti che hanno difeso posizioni minoritarie, non condivise dalla comunità scientifica. Cosa significa, dunque, ‘armarsi di scienza’? Significa trattare la scienza non come una religione ma come un metodo, spogliandola da dogmi, verità assolute e malintesi sensi di autorità. Significa riconoscere nel metodo scientifico (sperimentale, trasparente e ripetibile) l’unico modo con cui produrre nuova conoscenza, per la costruzione di un futuro che sia davvero migliore per tutti e tutte. In questo evento spiegheremo dunque cosa si intende per dimensione etica della scienza e cosa significa coltivare il metodo scientifico, ma cercheremo anche di delineare i tratti principali del rapporto, spesso complicato, che esiste tra scienza, politica e informazione. 

In collaborazione con

Raffaello Cortina Editore

Elena Cattaneo, docente di Farmacologia (Università degli Studi di Milano) e accademico dei Lincei. Dirige il Laboratorio di Biologia delle Cellule Staminali e Farmacologia delle Malattie Neurodegenerative (Dipartimento di Bioscienze dell’Università di Milano). È co-fondatore e direttore di UniStem presso l’Università di Milano, autrice di "Ogni giorno tra scienza e politica" (Mondadori, 2016) e "Armati di Scienza" (Cortina, 2021). Nel 2013 è stata nominata senatrice a vita.

Silvano Fuso, dottore di ricerca in scienze chimiche e docente, si occupa di didattica e divulgazione. Ha pubblicato diversi libri, tra cui Il segreto delle cose (Carocci, 2021). È socio effettivo del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) e membro del Comitato di Redazione di ‘La Chimica nella Scuola’. Il 27 gennaio 2013 è stato intitolato a suo nome l’asteroide 2006 TF7 in orbita tra Marte e Giove.

Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio
Piazza Matteotti, 9