Quando la scienza dà spettacolo

Breve storia (scientifica) dell’illusionismo

Conferenza/Spettacolo con Silvano Fuso, Alex Rusconi
Voglio partecipare

Quando 

24 ottobre, ore 21:00

Dove 

Palazzo della Borsa, Sala delle Grida
Via XX Settembre, 44

Età consigliata 

Da 11 anni

Tipologia e disciplina 

Conferenza/Spettacolo
Scienze umane, arte e filosofia

  • Cosa
  • Chi
  • Dove
La scienza cerca di comprendere la realtà, oltre le apparenze. L’illusionismo crea invece apparenze, mostrando cose che non esistono e non possono esistere. Scienza e illusionismo sembrano quindi molto distanti, ma in realtà il rapporto tra queste due discipline è strettissimo. La scienza è infatti, in un certo senso, debitrice nei confronti dell’illusionismo, che sfrutta da secoli alcune caratteristiche della mente umana che le neuroscienze e la psicologia hanno solo successivamente confermato. Gli illusionisti, dal canto loro, spesso usano conoscenze scientifiche (di matematica, fisica, chimica, psicologia...) per creare sorpresa, meraviglia e incanto, e non sono rari i casi in cui essi hanno svolto un ruolo importante nello smascheramento di bufale pseudoscientifiche. Nella conferenza si alterneranno spiegazioni teoriche, esempi storici e dimostrazioni pratiche che coinvolgeranno direttamente il pubblico in un viaggio al confine tra scienza e magia.

In collaborazione con

Carocci Editore, CICAP - Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze - Liguria

Silvano Fuso, dottore di ricerca in scienze chimiche e docente, si occupa di didattica e divulgazione scientifica. Ha pubblicato diversi libri, con i quali ha vinto anche il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica nel 2014 e 2016, e il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2019 per il miglior saggio di divulgazione scientifica.  

Alex Rusconi è prestigiatore e scrittore. Presidente dell’associazione dei prestigiatori bresciani “La Corte dell’Illusione”, dal 2018 è direttore editoriale della rivista Magia, edita dal CICAP. Ha pubblicato diversi volumi, soprattutto di carattere storico e divulgativo.

Palazzo della Borsa, Sala delle Grida
Via XX Settembre, 44